I nostri consigli

media
Caduta capelli in primavera: cosa fare per contrastarla?


In primavera può verificarsi una caduta di capelli temporanea, a causa del cambio di stagione e delle ore di luce, corroborati dallo stress quotidiano che indebolisce il nostro organismo in generale.

Vediamo insieme quali buone abitudini adottare per limitare questo fenomeno e per tenere in forma la propria chioma.

Le buone abitudini per la salute del capello

Ciò che influenza la salute dei nostri capelli è un insieme di aspetti che vanno curati in maniera sinergica, senza lasciare nulla al caso.

Risulta quindi benefico:

  • Non eccedere con le maschere, limitandosi a una volta alla settimana, dato che è un trattamento intensivo e, quando in eccesso, potrebbe stressare i capelli.
  • Lasciare asciugare i capelli all’aria, quando possibile, mentre quando si utilizza il phon, bisogna tenerlo a bassa temperatura e a distanza di almeno 20 centimetri dai capelli.
  • Evitaredi lavare i capelli ogni giorno, evitando di impoverire il film idrolipidico che è una difesa per la fibra del capello.
  • Gli oli naturali, come l'olio di cocco, di mandorle, di argan, donano acidi grassi essenziali e vitamine, efficaci per rimettere in sesto capelli sciupati e crespi, in quanto donano loro luminosità, senza indebolirli.
  • Quando si utilizza il balsamo è importante spalmarlo sulle punte e su tutta la lunghezza del capello, evitando però il cuoio capelluto.
  • Dato che il calore eccessivo stressa i capelli e che l’acqua troppo calda danneggia non solo i capelli ma anche il cuoio capelluto, è importante lavare i capelli con acqua tiepida, anche per permettere a i principi presenti nello shampoo di agire nel giusto modo.
  • Bisogna prendersi cura anche della radice dei capelli, massaggiando bene a partire dalle radici con i polpastrelli (e non le unghie) sul cuoio capelluto, stimolando la circolazione e, quindi, la salute dei bulbi capillari.
  • Evitare i detergenti troppo aggressivi che possono rovinare e togliere forza al capello.
  • Proteggere i capelli dato che vengono continuamente sottoposti agli attacchi dell’inquinamento così come dei raggi solari.
  • In farmacia ci sono molti integratori utili per la cura dei capelli. Sono generalmente formulati con vitamine, minerali e aminoacidi, spesso con Zinco e Selenio, utili per la salute dei capelli. Li si può trovare a base di biopeptidi attivi di collagene idrolizzato di origine bovina, miglio, zinco e biotina utili per donare benessere ai capelli, per rafforzarli e migliorarne l'aspetto, favorendone la ricrescita.
  • Seguire un’alimentazione sana ed equilibrata per rinforzare i capelli durante il cambio di stagione. Ad aiutarci in questo caso sono le proteine, le vitamine B12 e C e gli alimenti ricchi di ferro.

Se desideri approfondire l’argomento oppure porre semplicemente qualche domanda, contattaci. Il nostro team di professionisti sarà felice di risponderti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo E-Mail non sarà pubblicato.
Assicurati di inserire i campi obbligatori contrassegnati con (*)