I nostri consigli

media
Come proteggere gli animali dal caldo


Quando in estate le temperature salgono vertiginosamente, il caldo diventa insopportabile non solo per noi ma anche per i nostri animali domestici, che rischiano di andare incontro a colpi di calore o altri disturbi.

L’umidità, se eccessiva, può portare anch’essa a una serie di difficoltà nella respirazione, soprattutto per le razze brachicefale canine, ossia quelle con il muso corto e la testa larga, come il boxer, il bulldog, il carlino e il pechinese che hanno difficoltà respiratorie di base, proprio a causa della conformazione del loro apparato respiratorio.

Come proteggerli dal caldo

Per evitare ogni tipo di disturbo correlato al caldo, è indispensabile adottare alcune precauzioni.

  • Farli bere spesso: assicuratevi che abbiano sempre a disposizione abbastanza acqua fresca e pulita per poter bere e non aspettate che siano loro a “chiedervi” di bere.
  • Teneteli all’ombra: un'eccessiva esposizione ai raggi solari può portare danni alla pelle di diversi animali, specialmente i cani quando li si fa stare troppo a lungo senza un'adeguata protezione. I raggi UVB possono causare a scottature, eritemi, dermatiti solari in cani e gatti, soprattutto su naso, dorso ed estremità, ma anche danni agli occhi e tumori cutanei.
  • Non lasciateli in auto: gli animali domestici non dovrebbero essere mai lasciati in auto, ancor meno in estate, anche se si lasciano i finestrini un po’ aperti e l'auto posteggiata all'ombra.
  • Evitate sforzi eccessivi: le corse e le lunghe passeggiate vanno evitate nelle ore più calde della giornata. Meglio uscire la mattina presto o la sera sul tardi. I cani, nello specifico, non hanno il nostro stesso numero di ghiandole sudoripare e per disperdere calore ansimano a bocca aperta, quindi meglio non farli sforzare troppo.

Come proteggerli dal sole

Anche quando hanno un folto pelo, il sole può comunque far male alla salute dei nostri animali.

Per proteggerli, in farmacia si possono trovare prodotti molto efficaci e formulati su misura per gli animali domestici e privi di sostanze tossiche. È indispensabile proteggere la cute delle zone prive di pelo come il naso, le orecchie e, per alcune razze, l’addome, la coda e le pieghe della pelle.

La crema va applicata una mezz’ora prima di uscire, soprattutto quando si esce con i nostri amici a quattro zampe nelle ore più calde della giornata (dalle 10 alle 16), e soprattutto se ha già avuto problemi dermatologici o ha la cute sensibile.

Se vuoi approfondire l’argomento oppure porre qualche domanda, contattaci. Il nostro team di professionisti sarà felice di risponderti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo E-Mail non sarà pubblicato.
Assicurati di inserire i campi obbligatori contrassegnati con (*)