I nostri consigli

media
Come trattare la couperose


La couperose è un inestetismo della pelle di tipo circolatorio, dovuto a una vasodilatazione del microcircolo sottoepidermico, che causa eritrosi permanente, ovvero una dilatazione delle venose permanenti. Solitamente si manifesta sul viso,soprattutto sulle guance, sul naso e sugli zigomi, ma può presentarsi anche in altre zone del corpo.

È ritenuta una manifestazione sintomatica dell’acne rosacea, che solitamente causa una comparsa cutanea dei capillari, pori dilatati, e affligge spesso le pelli molto sensibili.

Cause

Le cause di couperose sono spesso di matrice familiare, anche se ci sono altri fattori che predispongono la persona a tale disturbo, quali:

  • Consumo eccessivo di alcol, caffeina che alterano il microcircolo.
  • Predisposizione genetica.
  • Scarsa protezione della pelle sottoposta a stress ambientali.
  • Fattori ormonali, livello alto di corticosteroidi, vampate in menopausa.
  • Problemi digestivi, epatici, disfunzioni intestinali.
  • Carenza di vitamina C e vitamina PP.
  • Fattori emozionali con conseguente vasodilatazione.

Soprattutto nei periodi freddi la cute viene esposta a sbalzi di temperatura tali da generare l’insorgenza della couperose: i vasi sono portati a restringersi con le temperature basse, per poi, con il caldo,tornare a dilatarsi. Tale variazione del calibro dei vasi causa stress e una successiva manifestazione estetica delle cosiddette venuzze.

Rimedi

La couperose può essere prevenuta evitando di sottoporre la pelle del nostro viso a sbalzi di temperatura. Quando si è all’aperto è importante coprirsi con una sciarpa alta sul viso e quando si entra in un ambiente caldo è importante farlo gradualmente, magari scaldando le guance con i guanti prima di entrare.

Altra buona abitudine per prevenire è quella di operare una buona detersione quotidiana, con detergenti e/o struccanti delicati e poco schiumosi, oltre a proteggere sempre la pelle dai raggi solari con creme, anche d’inverno quando si ha una pelle delicata.

Non è possibile risolvere i problemi causati dalla couperose con i cosmetici, che possono al massimo alleviarne i segni,perché resta un disturbo correlato alla circolazione. Di base, viene spesso consigliato l’utilizzo di un siero alla vitamina C che protegge il microcircolo, rinforzando i piccoli vasi sanguigni superficiali, utilissimo nei casi di couperose.

Se vuoi approfondire l’argomento oppure porre qualche domanda, contattaci. Il nostro team di professionisti sarà felice di risponderti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo E-Mail non sarà pubblicato.
Assicurati di inserire i campi obbligatori contrassegnati con (*)